MATTLUMINE BEST BRAND WELLNESS 2015

Comments (0) Wellness

alt best brand wellness

Best Brand Wellness. Classifica.

1st Technogym
Italianissima, The Wellness company, guadagna il primo posto del Best Brand Wellness, per aver brandizzato il concetto del benessere, la dimensione di questo brand è la persona. La forma non è solo fisica, dalla mente al corpo, da casa all’ufficio fino alla palestra gli spazi e gli attrezzi sono studiati per migliorare il rapporto della persona con la sua dimensione benessere. Oggetti di design i loro, nell’ultimo anno hanno proposto una linea home di prodotti che portano il benessere in salotto come con KINESIS. L’eleganza neanche a dirlo, è completa e complessa, design italiano per allenarsi. L’insieme, dal marchio alla comunicazione, tutto è puntato verso il benessere del fruitore di questa elegantissima tecnologia. http://www.technogym.com/us/

2nd FitBit
Brand nuovo, si è spiegato al mondo attraverso la app band wellness. Secondo posto per il giovanissimo brand che punta a rivoluzionare le nostre abitudini. Ombra che ti segue, analizza il tuo sonno, monitora il tuo battito e tutta la tua attività fisica. Lo avevano giù fatto gli smart watch, certo, ma loro hanno democratizzato il concetto, non creando un device, ma appunto una app band e connettendo questa all’ormai immancabile smartphone. Il brand in sé è semplicemente giusto, complimenti per il grande e rivoluzionario inizio! https://www.fitbit.com/

3rd Hampton Creek
Siamo nella West Coast, dove il concetto di Start Up è ormai un’istituzione.
Hampton Creek guadagna il terzo posto per il Best Brand Wellness perché è un’azienda di Food Technology. Infatti cercando alternative vegane ai classici ingredienti come le uova etc. con Just Mayo, Just Cookies e Just Cookie Dough stanno creando un impero animal protein free. Dall’uomo alla gallina il benessere per Hempton Creek, azienda Californiana di San Francisco è una questione di principio. Illustri investitori hanno dato carburante a questa profittevolissima ex start up valutata al momento 1 miliardo di USD. https://www.hamptoncreek.com/

4th Shiseido. The Spa
Le spa del marchio giapponese della cosmetica, grande operazione di immagine e di marketing che gli ha fatto guadagnare il quarto posto. L’accoglienza ed il clima sono quelli di un antico Giappone che, con tutti i suoi riti, è già un grosso pezzo del brand del colosso nipponico della cosmesi.
L’apertura recente è quella della perla milanese al Gallia, tempio del benessere psicofisico.
Questo spinoff aziendale ha aumentato l’appeal del marchio sul mercato. La nuova percezione è quella di un brand del lusso che guadagna sempre più terreno e scala la classifica della brand positioning. http://www.shiseidospas.com/

5th Banza
Due fratelli, i Rudolph, che partono da Restaurant Start Up e arrivano alle stelle, il quinto posto è per loro e per la loro pasta proteica di ceci, la prima e per ora l’unica. Oltre ad un investitore che assicura il successo come Joe Bastianich, il prodotto ed il brand sono perfetti sia a livello temporale che dal punto di vista qualitativo. High Protein High Fiber, Gluten Free e meno Carboidrati sono il sogno light di chi non riesce a rinunciare alla pasta. Dalla mente allo stomaco per ora hanno conquistato gli USA, ma a breve la vedremo quasi sicuramente in tutto il mondo. Migliorabile il design, ma di giusto effetto per distaccarsi e non confondersi con i classici marchi di pasta http://www.eatbanza.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.

Vai alla barra degli strumenti