Su Tutto l’Amore: Proenza Schouler “PS Ti Amo”

Comments (0) Fashion, Senza categoria

Molto semplice, fatto solo del sentimento e della complicità, l’intero video è basato sulla chimica e sull’amore delle coppie.
Madri e figlie, Amanti e Amiche, un mix di sentimenti e modi di vivere i rapporti, spiegati attraverso aneddoti, il tutto vestito dalla pre fall 2016 di Proenza Shouler.
PS I Love You, racconta l’approccio e le sensazioni del provare affetto e del come lo si esterna. Ogni genere, ogni forma di questo, tutto vestito da loro, diretto da Harley Weir, un ritratto di coppie, nel senso più ampio, senza pretese.
Colori, fotografia, la location, semplicemente un set bianco e le storie; le storie di una normalità che tanto ricorda una lenta giornata che abbiamo passato tutti, un sogno artistico americano degli anni 60-70, quell’immaginario sgranato di riprese, allora molto definite, di persone che si raccontano, nel modo più vero possibile. Delicato e puro, almeno pare, nella rappresentazione, è dedicato all’affetto ed alla moda, che spiega la vera quotidianità dell’abbigliamento e di come lo si vive nei momenti più intimi, visti da un occhio esterno.
Fiori, fogli di carta e di plastica ed i prodotti del marchio, sopra tutti la borsa di punta del maison Newyorkese, la Hava bag.
Uno spaccato di una cultura che va avanti nonostante tutto il resto, con l’affetto e la complicità, poco altro serve…
Il marchio si è sempre contraddistinto per colpire con una disarmante semplicità, e qualche nota di vero eccesso. Atteggiamento ormai tipico del marchio, che stupisce sempre con delle perle delicate come queste. Adorati dalla signora della moda, Anna Wintour, nascono nel 2002, e da lì niente ha fermato la loro fama e le loro matite. Dalla loro tesi di laurea, fatta in collaborazione, presentata nel 1998, ed interamente comprata da Barneys NY, diversi premi e riconoscimenti, sottolineano il delicato e vincente approccio di questi due giovani della moda, che anche questa volta non hanno sbagliato.

Here the site Proenza Shouler.com

Tweet about this on TwitterShare on Google+Share on FacebookShare on LinkedInShare on Tumblr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.

Will be used in accordance with our Privacy Policy