MATTLUMINE BEST BRAND CINEMA 2015

Comments (0) Cinema

alt best brand cinema

Best Brand Cinema 2015. Classifica

1) STAR WARS
È il brand dell’anno, dopo una delle più grandi campagne di attesa dell’ultimo decennio, il 16 Dicembre è uscito il film più atteso dell’anno. Quello di STAR WARS è un ampissimo target di addicted & amanti, infatti nel solo primo week end di proiezione in tantissimi si sono riversati nelle sale e il film ha incassato circa 238 mln in US e Canada. Nei primi 10 gg di proiezione ha battuto tutti i record di incassi , facendo segnare il 26 Dicembre come data in cui ha superato il Miliardo di USD. La Golden Saga ha sempre fatto numeri da urlo, infatti i precedenti 6 film hanno fruttato in totale 4 miliardi. Ma quello che lo fa piazzare al primo posto del Best Brand Cinema 2015 è stato il tam tam mediatico a cui ci hanno abituato sempre presente sin da fine del 2014. Il merchandising ufficiale è uscito decisamente prima del film spiegandoci I personaggi e l’immaginario del settimo film dei nove. Lo troviamo al primo posto anche per l’addizione che non è mai svanita da parte dei suoi fan che ogni anno si sono radunati nelle giornate dedicate all’universo STAR WARS. La religione che nella saga muove tutto è anche una delle “NON” religioni più seguite, almeno quella con più seguaci. Vera e propria addizione.
Che la forza sia con voi! http://www.starwars.com/

2) 50 Sfumature di Grigio
È la proclamazione del soft core, quell’aria sexy, il sentimento piccante che non ti abbandona tutta la giornata. Guadagna il secondo posto di Best Brand Cinema 2015 la trilogia più piccante degli ultimi anni. Tra corde, manette, maschere e frustini, una seconda vita mai esibita nel pubblico è invece preponderante in un privato che viene spinto al limite, ma ben nascosto dietro a scurissime pareti di legno e tende di velluto. Nasce dall’omonima trilogia letteraria di successo, icona come ninphomaniac, ha espresso una tendenza che è arrivata a galla anche nella moda e nel design, guadagnandosi la posizione grazie sia alla scelta degli attori, che della fotografia ed delle scenografie che hanno aiutato a fissare nell’immaginario questo ottimo film, che ha iniziato con una comunicazione martellante ad eccitare il mercato sin dall’uscita dei libri. https://en.wikipedia.org/wiki/Fifty_Shades_of_Grey_(film)

3) Fast and Furious
Anche questo giunto al settimo film della saga, ha dovuto come tutto il mondo affrontare un tristissimo lutto, infatti è venuto a mancare il protagonista Brian O’Connor, nella vita Paul Walker, a causa, per assurdo, di un incidente stradale. Il film è a lui dedicato ed è uno dei più belli e più comunicati della saga, infatti è il terzo film che ha incassato di più nella storia, la pellicola prodotta dalla Universal ha incassato 1,000,554,080 di dollari world wide nei soli primi 17 gg di programmazione. Per gli incassi, la comunicazione, la coerenza mantenuta e i protagonisti sempre rappresentativi, guadagna il terzo posto nella topo 5 dei Best Brand Cinema 2015. https://en.wikipedia.org/wiki/Furious_7

4) Marvel
Casa di produzione, dal cinema alle graphic novel, ha un seguito non indifferente ed è un’assicurazione per tutte le sue uscite, ed è per questo che guadagna il 4 posto del Best Brand Cinema 2015. Quest’anno ha proposto l’uscita di uno dei mini -super eroi più particolari, Ant-man, ma prima, in aprile, ci hanno deliziato con l’uscita del quarto film più fruttuoso della storia con 1,4 mil. di incassi al box office, Avengers, Age of Ultron, arrivato al cinema genialmente a tre anni dall’annuncio, preceduto con l’uscita quasi 12 mesi prima del merchandising ufficiale. Nell’Agosto di quest’anno i Marvel Studios sono stati integrati nella Walt Disney Studios dopo l’acquisto del Dicembre del 2009 avvenuto per 4 mil di dollari. Conquista il quarto posto per essere diventato, tra film e serie tv come Marvel Agents of Shield e Jessica Stone, una multinazionale dell’intrattenimento che ha creato brand extention in collaborazione con i maggiori attori nel mercato dell’entertainment. http://marvel.com/

5)Mad Max, Fury Road
A circa trent’anni dall’ultimo film della saga che ha lanciato Mel Gibson, lo stesso regista e sceneggiatore George Miller ha proposto un nuovo film, Fury Road, non un remake o un reboot, ma una rivisitazione della saga originale. Il film descrive un ormai classico futuro distopico in assenza di acqua, ed i protagonisti, Max Rockatansky interpretato da Tom Hardy e Furiosa al secolo Charlze Theron, sono chiamati ad affrontare il re cattico, il di lei padre, per liberare tutta la popolazione. Gli incassi sono ottimali per una rivisitazione così di nicchia, circa 300 mln di USD. Il Brand resta quello sporco di grasso e sabbia, ed è questo che gli fa guadagnare il quinto posto nella classifica dei Best Brand Cinema 2015, poiché è perfetto nell’immaginario di un decennio che ha lanciato il concept “futuro distopico” come gli ’80 – ’90, ridiventato attualissimo, ma in questo caso in versione ultra HD. Fury Road è un fortissimo richiamo al decennio con una tecnologia decisamente più avanzata. http://www.madmaxmovie.com/

Tweet about this on TwitterShare on Google+Share on FacebookShare on LinkedInShare on Tumblr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.

Will be used in accordance with our Privacy Policy