H&M LANCIA ARKET, IL NUOVO MARCHIO DI MODA LOW COST

Comments (0) Fashion

Quando si parla di Fast fashion, la produzione e la vendita di capi d’abbigliamento economici e alla moda, non si può non pensare alla catena svedese H&M. Da anni sulla cresta dell’onda, i capi H&M hanno conquistato anche moltissime celebrità, da Kate Middleton a Jennifer Hudson, da Alexis Bledel a Kelly Osbourne, lanciando il messaggio che si può essere cool anche scegliendo la moda low cost. Ed è in questa ottica che l’azienda nordica sta per lanciare un nuovo marchio che debutterà a Londra nell’autunno del 2017. Si tratta di Arket, che ha nel suo nome tutta la sua essenza. Il termine infatti in svedese vuol dire “foglio di carta” e secondo la direttrice creativa Ulrika Bernhardtz, si riferisce al design duraturo e funzionale tipico della tradizione scandinava, oltre alla metafora che allude a una pagina da scrivere, con ottimismo verso il futuro. Arket, secondo l’azienda, offrirà un’ampia gamma di prodotti per tutti: uomini, donne e bambini, e farà dell’essenzialità il suo tratto distintivo. I negozi venderanno anche prodotti per la casa firmati Arket, ma anche una selezione di altri marchi non realizzati da H&M.
La stessa Bernhardtz ha spiegato di cosa si tratta nel dettaglio: un brand che si svincola dalle mode del momento, grazie alla sua essenza senza tempo, la freschezza e lo stile classico di qualità. E a proposito di qualità, particolare attenzione è rivolta al processo di creazione dei capi e dei prodotti, con un occhio di riguardo al rispetto dell’ambiente, che è sempre stato uno dei punti cardine della mission di H&M.
Ma cosa dire sui prezzi? I prodotti Arket costeranno leggermente di più rispetto a quelli del nucleo H&M, con camicie da uomo a partire da € 39 (circa $ 42), fino a € 115 (circa $ 123).
È molto importante, secondo Bernhardtz, rendere più facile l’esperienza di shopping del cliente moderno, mettendo sotto lo stesso tetto più marchi in modo che possa scegliere in base alle proprie esigenze e alla convenienza. C’è da dire, infatti, che tra le marche che controlla H&M ci sono anche & Other Stories, Cheap Monday, COS, Monki, e Weekday. L’azienda svedese aveva inoltre già annunciato la creazione di due nuove marche nel 2017, oltre all’apertura di 430 nuovi negozi in tutto il mondo, tra cui i punti vendita in cinque nuovi paesi: Kazakistan, Colombia, Islanda, Vietnam e Georgia.
Per quanto riguarda Arket invece, dopo il debutto londinese in Regent Street, altri negozi verranno inaugurati a Bruxelles, Copenaghen e Monaco, mentre al contempo potranno acquistare online 18 paesi europei. La moda a portata di click: non resta che mettere mani al portafoglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.

[contact-form-7 404 "Not Found"]