BACK TO THE ’90s: nostalgici riunitevi i WORDART sono tornati!

Comments (0) Art & Culture

In questo clima di incertezze, politiche, economiche, ci si rifugia in ciò che di bello si ricorda, i ’90, l’ultimo decennio del secolo scorso, è stato per moltissimi un decennio felice leggero e divertente, dai problemi affrontati nei telefilm generazionali, alla moda, alla musica tutto parlava di “problemi” che non erano problemi, per questo e per un’altra infinita quantità di fattori, che non sarò qui a spiegare si è tornati alla pesante e colorata coperta di flanella che hanno rappresentato i ’90.
Da Nato Grafico, mi esprimo con terrore, quando ti chiedono di progettare un, marchio, delle brochure, o qualsiasi progetto grafico, pubblicità, locandina adv – ads quel che vi pare, come se fosse uscito dalla tesina di terza media di un millennials qualsiasi, che ai tempi la progettò in word ho i brividi alla schiena.
Ebbene si sostenitori dei Word Art, delle Clip Art e tutte quelle coloratissime – robe – esultate almeno per sei mesi avrete vita facile.
È piacevole pensare che nell’era del puoi fare tutto, ed essere tutto, ci sia spazio NUOVAMENTE per i WORDART ed i loro sostenitori.
Certo è complesso pensare se non per un negozio vintage o di video games un logo in stile, ma alla fine si sa il cliente ha sempre ragione purché paghi.
Quindi amanti degli anni ’90 come se piovesse unitevi, testo con ombre, colori improponibili, testi ad onda, lapidari tridimensionali non disperate; tutto quello che da bambini adoravate fare in Windows 95, ora ritorna con una web app disegnata da un ironico essere aka Mike McMillan che come voi evidentemente non riusciva assolutamente a fare a meno di un decennio che non è passato abbastanza velocemente. Con Make WordArt potrete rituffarvi in passato poco glorioso per tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.

[contact-form-7 404 "Not Found"]