Stone Island: il nuovo video look book!

Comments (0) Fashion

La moda, il design, le forme, i concept, tutto si modifica con l’evolversi della fruizione dell’informazione e del prodotto. Il segmento moda stesso è diventato un prodotto fruibile diversamente. Tutti ormai ci presentano a loro modo il lookbook di collezione e sempre di più sono le aziende che cedono a raccontare in video la presentazione della collezione. La scorsa settimana avevamo parlato di Raf Simons e della Parigi visitata con i suoi modelli, oggi ci viene presentata a loro modo la SS/16 di Stone Island, attraverso un video lookbook che vede il classico fondo grey del marchio, come base a dei modelli che si muovono e spiegano il prodotto con il loro movimenti.
Più facile capire il prodotto e vederlo vivere indossato, inevitabile apprezzare lo sforzo, la collezione è ricca di colori vibranti, che abbiamo visto anche in sfilata. Tensione, quella dei materiali, immancabilmente tecnici, resa perfettamente dalla musica e dai mai solo accennati movimenti dei modelli.
Simbolo dell’abbigliamento tecnico da strada, da stadio o da camminata in montagna, stanno rientrando in una dimensione più indicizzabile all’interno del prodotto icona. È un marchio storico, riconoscibile e con un immaginario ultra condivisibile, che ha sempre mantenuto limitata la visibilità del brand a favore delle caratteristiche del prodotto. Condivisibile, anche se il marchio ha in sé, per natura, un potenziale da far traspirare nuovamente. Il nuovo video lookbook addizionato alla tendenza che abbiamo visto in passerella in Gennaio “e prima in strada” nel 2015, ci fa riconoscere come il prodotto sia rispondente al momento, con però una corposa iniezione di testosterone aggiunto.
Sempre fedeli al loro stile, ora tutti gli altri sono arrivati a loro, la tendenza sembra fatta dal brand per il brand, o disegnata sulle loro forme, abbandonato il vecchio lupo di mare si arriva in strada per vivere un prodotto totalmente diverso dal classico prodotto moda. Chi prima non aveva mai visto un loro capo indossato o semplicemente non ci aveva fatto caso ora può innamorarsi dei materiali ultra tech, delle forme e dei colori tipici del brand grazie a questo lookbook.
Qui il sito del brand.

Tweet about this on TwitterShare on Google+Share on FacebookShare on LinkedInShare on Tumblr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.

Will be used in accordance with our Privacy Policy