Mudimbi, M¥SS KETA e Birthh: al Baci Festival ci saremo anche noi

Comments (0) Music

Lo avevamo preannunciato e promesso e noi, modestamente, manteniamo sempre le promesse.
Così il 24 giugno saremo all’Eremo Club, a Molfetta, per il Baci Festival e la line up è strepitosa: tra gli ospiti Mudimbi, M¥SS KETA (compe sapete gia), Fare soldi, Birthh!
Bando alle ciance, iniziamo dal principio.
La parola “bacio” da l’idea di intimità, di una nuova conoscenza e soprattutto di amore, se i baci sono tanti è anche meglio! Ma la parola “Baci” è anche un acronimo e in questo caso è l’acronimo di “Bando alle ciance”!
É così che nasce il Baci Festival, dalla volontà di Ubique Studio, Flamingo Bar ed Eremo Club creare un festival che sia espressione con le più innovative realtà musicali della scena elettronica, sperimentando sempre le nuove contaminazioni, le nuove tendenze e dinamiche.
Così, come dice il procione, simbolo di quest’anno: “Bando alle Ciance, passiamo ai fatti… è ora del caos!”
“Abbiamo pensato che l’Eremo Club , luogo di riferimento per la scena live, oltre ad essere parte attiva della produzione potesse essere anche il giusto luogo per ospitare un Festival a cadenza annuale” spiega Milo Ventura di Ubique Studio.
Lo scorso anno il Baci si divideva in cinque date, diversamente dalla concezione canonica del festival, proprio per diffondere meglio l’idea del progetto. Quest’anno invece sarà concentrato in una sola data, il 24 giugno, con le esibizioni di artisti della scena elettronica, prevalentemente Trap e che lascia spazio alle varie declinazioni dell’elettronica. Un unica data, appunto, per iniziare un nuovo percorso.
Ad esibirsi al Baci di quest’anno saranno artisti del calibro di M¥SS KETA, oramai una star, anzi “diva definitiva” estrema e scorretta, ma anche Mudimbi, una contaminazione vivente, un mix esplosivo di trap, grime, dubstep, rap & dancehalll. Birthh che accarezza un’elettronica delicata e malinconica. Ma non solo: ci saranno LeMandorle con le loro visioni elettro- pop, Sgamo, producer e dj resident del Baci, per finire con Twetto, una giovane leva dalle grandi potenzialità.
Nella sala Flamingo, la seconda sala, si esibirà Bell Towers , un producer internazionale, protagonista di diverse Boiler Room, che rappresenta d’eccezione della scena elettronica tropical e psichedelica.
“Il festival è basato sulla scena elettronica ad ampio raggio e penso che sarà il filone che caratterizzerà anche i prossimi anni -spiega Milo Ventura. Quest’anno ci siamo lasciati guidare dalle sonorità Trap, al momento tra le grandi protagoniste del panorama elettronico, con elementi in comune con il rap, altri derivanti dal dubstep e soprattutto dall’elettronica. La line up è stata fatta proprio in base a questo e penso che gli artisti che si esibiranno al Baci, rappresentino perfettamente le declinazioni di questa scena”.
E il prossimo anno?
“Il Baci in futuro manterrà la sua caratteristica attenzione per una scena elettronica nuova -spiega Milo- sperimentando sempre le nuove contaminazioni, le nuove tendenze e dinamiche. Potrebbe perfino spostarsi sul cantautorato, ma sempre legato al genere elettronico. Ci auspichiamo una crescita della proposta artistica, non solo aumentando le giornate, ma anche portando al Baci più artisti internazionali, aumentando il numero degli stage e delle proposte sempre vicine a questa scena”.
Il Baci può vantare il sostegno di Posermag.com, ovviamente ci saremo noi di Mattlumine, Kode_1, Mondo Beat Festival, Laezon, Kbrk oltre che di ulteriori partnership annunciate a breve.
Ma torniamo al procione.
Ogni anno il Baci utilizza un animale differente che esprima il mood del festival: “ Mentre lo scorso anno a rappresentare l’evento era una scimmia con il rossetto che avrebbe baciato il pubblico – racconta Ventura- quest’anno è tutto nelle mani del procione. Ci piaceva l’idea di un animale che stesse nell’acqua ma anche sulla terra. Lo abbiamo immaginato pirata e furtivo che attraversa un habitat diverso dal suo come il mare per approdare all’Eremo e confondersi tra il pubblico”.
Allora che aspettate a fare caos con noi?

MYSS KETA ARTICLE

BACI FESTIVAL

Tweet about this on TwitterShare on Google+Share on FacebookShare on LinkedInShare on Tumblr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.

Will be used in accordance with our Privacy Policy